Tutto ciò che una donna in premenopausa non deve dimenticare di mettere in valigia

11 Luglio 2019
MANTENERSI IN FORMA
donna matura in partenza

Vampate di calore, gonfiore, insonnia, calo del desiderio: non farti scoraggiare da nessun disturbo che anticipa la menopausa quando sei in procinto di partire per le meritate vacanze. Ecco una guida utile per fare i bagagli e qualche consiglio furbo per stare bene con te stessa.

 

Bikini, parei, protezione solare, qualche buon libro, abiti e sandali per la sera: è la valigia di ogni donna in procinto di partire per le vacanze estive.

Quest’anno potranno sembrare vacanze “diverse” perché hai iniziato a notare sul tuo corpo (e sulla tua psiche) le prime avvisaglie della premenopausa:

Si tratta dei disturbi tipici di questo periodo (qui trovi la nostra guida ai disagi della perimenopausa) e hanno tutti un comune denominatore: il calo degli estrogeni che riguarda ogni donna in premenopausa e perimenopausa.

Non per questo devi buttarti giù o scoraggiarti pensando di essere nel pieno di un “ciclone” (anche se, sì, in certi giorni hai proprio questa sensazione). Quella che vivi è una fase fisiologica della vita di ogni donna ed è solo il preludio ad un passaggio fondamentale della tua esistenza: la menopausa. Allora, ritrova l’entusiasmo e prepara la tua valigia per le vacanze: ti aiutiamo noi!

Gli effetti benefici del mare in premenopausa

Lo sai che il mare può avere molti effetti benefici in premenopausa? Il sole migliora il tono dell’umore, che a ridosso della menopausa può essere piuttosto altalenante, ed è fondamentale per attivare la produzione di vitamina D ed il conseguente assorbimento di calcio, fondamentale per la salute delle tue ossa in menopausa.

Se ti spaventa la prova costume pensa ai vantaggi che puoi trarre da lunghe giornate trascorse in spiaggia. Sfrutta la moda dei bikini con le culottes alte in vita e non rinunciare a goderti il mare.

Un kit per un po’ di sport: le passeggiate sulla battigia contro la ritenzione idrica

Prima di chiudere la valigia, non dimenticare un kit per allenarti. Ciò non significa che la tua vacanza dovrà essere all’insegna della fatica e del sudore, ma potrebbe essere un modo per dedicarti a lunghe passeggiate in spiaggia.

Pensaci subito, oppure poi avrai una scusa a portata di mano: “non ho le scarpe adatte!”.

Piuttosto che presentarti in spiaggia avvolta nel pareo per coprire qualche “rotondità” di troppo, approfitta per camminare veloce sulla battigia o per passeggiare con le gambe immerse nell’acqua (almeno fino all’altezza del ginocchio). L’effetto drenante sarà più efficace di un massaggio sul lettino dall’estetista. Se vai in vacanza con il tuo lui, ritagliati questo tempo tutto dedicato a te stessa e fatti compagnia con della buona musica; se invece la tua è una vacanza al femminile non avrai problemi di noia se condividerai l’attività fisica con le amiche.

Prepara il beauty-case per la tua vacanza così

In questo periodo persino la pelle e i capelli possono apparire diversi per effetto degli squilibri ormonali.

Dimentica i fondotinta spessi come ceroni dietro i quali cerchi (spesso, diciamolo, con risultati piuttosto antiestetici) di nascondere qualche inestetismo tipico del periodo (eczemi, arrossamenti, irritazioni, macchie scure).

La prima cosa che devi fare è questa, dopo aver alleggerito il tuo beauty case un po’ troppo carico di prodotti: la mattina sorridi allo specchio. Questo è il miglior trucco che tu possa adottare per il tuo viso. Poi, limitati a coccolare il tuo volto con una crema colorata con un elevato fattore di protezione. Con un unico gesto proteggerai la pelle dagli effetti nocivi delle radiazioni solari (invecchiamento precoce e macchie, su tutti) e renderai uniforme e luminoso il tuo colorito.

Se vuoi qualche consiglio in più in fatto di make-up consulta il nostro articolo dedicato al trucco estivo over 45.

la tua salute è fondamentale ed in premenopausa e menopausa lo è ancora di più. Un’ultima annotazione in tema: ricordati che, anche se il ciclo mestruale è ballerino, in premenopausa è possibile rimanere incinta. Puoi parlare con il ginecologo anche dell’eventualità di evitare gravidanze non desiderate e mettere in valigia le precauzioni per non rischiare.

La valigia giusta per mettere a bada vampate di calore e sudorazioni notturne

L’idea di diventare rossa come un peperone mentre sei a cena con il tuo lui in riva al mare ti fa arrossire ancora prima di avvertire una vampata? Le vampate di calore sono il sintomo per eccellenza della ridotta produzione di estrogeni ed il più diffuso e riconoscibile segnale della menopausa.

La menopausa ti gonfia?

Scopri Femal: efficacia, senza estrogeni

Femal è un prodotto a base di estratto purificato di polline che non contiene isoflavoni di soia e trifoglio rosso che hanno, invece, un effetto estrogenico.
Anche per questo non favorisce l’aumento di peso.


PROVA FEMAL ADESSO

Ma si tratta anche di uno dei disturbi più antipatici perché quando la temperatura corporea sale all’improvviso ti mette spesso in situazioni di disagio. In vacanza puoi limitare questo smodato bisogno di strapparti i vestiti di dosso quando, all’improvviso, ti senti avvolta dalle fiamme: per le tue serate fuori, nel posto di villeggiatura che hai scelto, scegli abiti larghi e comodi, top scollati; camicie di lino.

Ricordati però di indossare solo indumenti in cotone e lino, fibre naturali e traspiranti. L’idea in più: gioca ad abbinare ogni sera un ventaglio diverso al tuo look. Il ventaglio è un accessorio senza tempo, sempre elegante e chic: nessuno si accorgerà che ti stai sventolando perché sei in preda ad una vampata!

Se soffri di sudorazioni notturne ricordati di portare sempre sul comodino dell’acqua fresca per rinfrescarti durante la notte. Le sudorazioni notturne sono anche una delle concause dell’insonnia in perimenopausa: in vacanza, il relax e lo stress al minimo ti aiuterà sicuramente a recuperare un riposo notturno di qualità e dimenticare, almeno per un po’, i disturbi del sonno frequenti in premenopausa. In mancanza di sollievo, non dimenticare di mettere in valigia le tue tisane rilassanti.

L’alimentazione in vacanza: se sei in premenopausa mangia così

In vacanza, si sa, anche i piaceri della tavola rappresentano un momento di relax. E tu non devi affatto negarteli: almeno quando sei fuori dalla quotidianità puoi fare uno strappo alle regole e concederti qualche golosità in più, come, ad esempio, il gelato.

Quando rientrerai a casa ti rimetterai “in riga”: leggi la nostra pagina dedicata alla dieta per la premenopausa. Fatti furba, però: ci sono dei piccoli accorgimenti per limitare il fenomeno delle vampate di calore.

Evita: cioccolato, cibi speziati, peperoncino, caffè e, in generale, cibi e bevande contenenti caffeina.

Non dimenticare un buon libro per il tuo viaggio

La voglia di saperne di più c’è, perché non è detto che passati i 40 si sappia tutto della menopausa. Ma c’è anche il desiderio (ed il bisogno) di “sdrammattizzare” un po’ le cose e riderci su: sei pur sempre in vacanza!

Qui ci sono alcuni suggerimenti di libri che ti aiutano a conoscere la menopausa con il sorriso sulle labbra, mentre se non puoi rinunciare allo schermo e a qualche docu-film, qui ne trovi alcuni tutti da ridere

Una vacanza più serena con un integratore naturale come Femal

Femal è un integratore completamente naturaleprivo di estrogeni e fitoestrogeni. A base di estratto purificato di polline, aiuta a tenere sotto controllo vampate e sudorazioni notturne, insonnia, irritabilità, favorisce il riposo notturno e combatte la stanchezza cronica.

Può essere assunto sin dai primi  disturbidella premenopausa perché adatto ad un uso prolungato nel tempo. Con un indice di tollerabilità pressoché totale (98%), è adatto anche alle donne con una storia oncologica più o meno recente e ai soggetti allergici al polline.

Condividi questo articolo:

Perchè scegliere Femal

Femal è un integratore non un medicinale, e già dopo due mesi di trattamento costante con 1 capsula al giorno apporta un miglioramento significativo dei 5 disturbi della menopausa. L'ottima valutazione del prodotto da parte delle donne che già lo utilizzano è una garanzia di successo.