La Menopausa

La stagione fertile della vita di una donna termina con l’ingresso in menopausa.

Si tratta di una condizione fisiologica – dunque assolutamente normale – e che non avviene all’improvviso ma gradualmente, in un intervallo che varia da alcuni mesi a qualche anno e che si accompagna al progressivo calo della funzione ovarica. Questo periodo è chiamato climaterio o perimenopausa e può portare con sé una serie di fastidi e disturbi, manifestazioni come vampate di calore, sudorazioni e irritabilità.

Queste manifestazioni sono la conseguenza degli ormoni ballerini: i livelli di estrogeni e progesterone iniziano a scendere fino a scomparire, mettendo fuori giro la centralina del cervello (ipotalamo) che regola tutti i nostri bioritmi. Generalmente, infatti, in questo primo periodo tutti i sintomi vengono avvertiti con maggiore intensità.
La menopausa vera e propria arriva quando è passato più di un anno dall’ultima mestruazione, mediamente tra i 46 e i 55 anni. La buona notizia è che in questa fase, dopo essere giunti all’apice, di solito i tuoi disturbi lentamente iniziano a scendere di intensità e a placare la loro incidenza nella vita quotidiana.

Disturbi

I segnali che il tuo corpo manda quando l’ovaio va in riserva iniziano gradualmente ma sono avvertiti dalle donne più attente già 6-8 anni prima dell’ultima, definitiva mestruazione: cominci a sentire qualche vampata, durante i giorni del ciclo, il sonno è più leggero e disturbato da qualche sudore notturno, il cuore a volte batte all’impazzata (tachicardia), sei più irritabile o malinconica, spesso stanca e il ciclo diventa irregolare.

È importantissimo ascoltare il tuo corpo e le variazioni che le mestruazioni presentano di anno, in anno. Potrebbe capitare che il ciclo diventi di colpo più abbondante: segno che le ovaie stanno esaurendo la loro funzione. Anche i dolori mestruali potrebbero crescere di intensità, così come – in quei giorni – potrebbe intervenire una stanchezza più intensa del solito o una leggera anemia da carenza di ferro.

Qual è il disturbo che ti provoca più fastidi?

Perché scegliere Femal

Femal è un integratore non un medicinale, e già dopo due mesi di trattamento costante con 1 capsula al giorno apporta un miglioramento significativo dei 5 disturbi della menopausa. La valutazione positiva del prodotto da parte delle donne che già lo utilizzano è una garanzia di successo.

Domande? Dubbi? Visita la nostra sezione dedicata: FEMAL RISPONDE