Menopausa indotta: vincere contro i disturbi con il polline

19th of January 2018
MENOPAUSA
menopausa indotta donne in rosa

Per ogni donna affrontare un tumore è sempre una dura prova specie se, come effetto collaterale delle terapie oncologiche, si aggiungono i disturbi menopausali indotti dalle terapie stesse o si accentuano quelli già presenti se si affronta un tumore nella postmenopausa.

Il brusco calo degli estrogeni può innescare disturbi più severi e più difficili da gestire quando si indossa una parrucca. Le donne con tumori ormonosensibili sono poi ulteriormente penalizzate dalle terapie antiestrogeniche che in molti casi peggiorano i  disturbi menopausali e la qualità della vita.

Con un atteggiamento positivo e con ciò che medicina e fitoterapia oggi hanno a disposizione per il benessere femminile, si possono efficacemente risolvere molti disturbi menopausali

Tuttavia il primo, imprescindibile atto deve essere quello di imparare a volersi bene: movimento, cibo sano, trattamenti anti-aging e hobby divertenti e soddisfacenti sono validi rimedi per affrontare con serenità la vita quotidiana.

Vincere i disagi della menopausa, anche dopo una grave malattia, si può

L’estratto a base di citoplasma pollinico purificato e specifico o PSCP, acronimo di Purified and Specific Cytoplasm of Pollen, rappresenta un’alternativa non estrogenica e non fitoestrogenica per ridurre intensità e frequenza dei disturbi della menopausa utile per tutte le donne che non possono o non vogliono assumere ormoni.

Stiamo parlando di Femal, un prodotto sicuro. Gli studi hanno evidenziato che PSCP non contiene né estrogeni, né fitoestrogeni, non stimola la proliferazione delle cellule del tumore mammario, non attiva i recettori estrogenici e non ha effetti sulla produzione ormonale femminile.

Inoltre, non ha alcuna interazione farmacologica con il Tamoxifene, il principale antiestrogeno impiegato per la terapia adiuvante del tumore mammario. Può pertanto essere assunto anche insieme a tale terapia che solitamente favorisce l’induzione della menopausa e/o accentua il suo corteo sintomatologico. Il PSCP in quanto trattamento non ormonale e non fitoestrogenico rappresenta allo stato attuale una valida scelta nella menopausa indotta da terapie oncologiche, in particolare nelle donne che hanno avuto tumori ormonosensibili come il tumore del seno.

Femal è un prodotto naturale. La raccolta del polline avviene con accurati controlli e solo quello di qualità superiore viene usato per l’estrazione. La procedura utilizzata consente di trattenere il 100% dei componenti naturali. L’estratto ottenuto è privo di sostanze allergeniche in quanto il guscio pollinico contenenente gli allergeni viene completamente rimosso.

Può essere usato in tutta sicurezza anche da donne allergiche al polline per ridurre frequenza e intensità di vampate e sudorazioni notturne oltre che disturbi del sonno, e irritabilità. Non svegliarsi in piena notte in un bagno di sudore favorisce una migliore qualità del sonno, che unitamente all’assunzione di sostanze energetiche naturali, consente di affrontare la giornata con maggiore energia. Gli studi clinici condotti hanno tutti dimostrato riduzione dell’astenia e dell’irritabilità, miglioramento dell’umore e della qualità della vita.

Perché la serotonina aiuta a superare i disturbi della menopausa

Femal funziona sui disturbi menopausali perché agisce in maniera simile ad un debole SSRI (Selective Serotonin Reuptake Inhibitors – Inibitori Selettivi della Ricaptazione della Serotonina) aumentando la concentrazione della serotonina fondamentale sia per la riduzione delle vampate che per migliorare tutta la serie di disturbi correlata all’umore: irritabilità, ansia, insonnia.

La serotonina è un neurotrasmettitore sintetizzato che svolge diverse funzioni:

  • Aiuta a controllare la termoregolazione soprattutto notturna e migliora la qualità del sonno;
  • Ha un’azione antidepressiva, migliora tono e sbalzi d’umore;
  • Inibisce l’appetito con precoce comparsa del senso di sazietà e minore necessità di assumere carboidrati. Non a caso se l’umore è giù di tono compare la fame nervosa e la voglia di dolce e cioccolato sale alle stelle;
  • Aumenta anche durante sforzi fisici spiegando così gli effetti antidepressivi dell’attività motoria.

Iniziare a trattare i disturbi della menopausa fin dal loro esordio con un integratore naturale efficace privo di effetti collaterali è una grande opportunità sia per una migliore qualità della vita quotidiana che per la tranquillità di assumere un prodotto a lungo termine senza doversi preoccupare di eventuali danni alla salute.

Articolo a cura di

Dott.ssa Fiammetta Trallo

Specialista in Ginecologia e Giornalista Pubblicista

Perchè scegliere Femal

Femal è un integratore non un medicinale, e già dopo due mesi di trattamento costante con 2 compresse al giorno apporta un miglioramento significativo dei disturbi della menopausa. L'ottima valutazione del prodotto da parte delle donne che già lo utilizzano è una garanzia di successo.