Preparati alla menopausa per meno disturbi e più leggerezza

prepararsi alla menopausa

Integratori e controlli da fare per arrivare all’appuntamento con la maturità in piena forma e senza disturbi.

La menopausa è una fase del tutto naturale della vita di una donna, eppure rappresenta sempre un delicato momento di passaggio perché può esporre il corpo e la mente a una certa vulnerabilità. Le variazioni ormonali che sono fisiologiche per preparare l’organismo alla scomparsa definitiva delle mestruazioni, infatti, possono determinare cambiamenti e disturbi che, sebbene in gran parte transitori, possono causare disagio e fastidio.

C’è molto che puoi fare per tenerli sotto controllo grazie all’aiuto di un dialogo schietto e sincero con il ginecologo durante il lungo periodo – può durare pure 6 o 7 anni – nel quale il corpo può manifestare dapprima alcuni segnali del fatto che qualcosa sta cambiando e poi, in modo lento e graduale, si prepara alla menopausa. Ricorda: si parla di menopausa vera e propria soltanto dopo 12 mesi consecutivi senza mestruazioni.

Prima ancora, però, è bene sapere (o ricordare) che se ci si approccia a questa stagione così delicata della vita femminile con consapevolezza e attenzione si può già fare la differenza per affrontarla in modo più leggero sotto tutti i punti di vista. Una menopausa vissuta serenamente sin dai primi segnali è possibile ed è più facile di quanto immagini: segui un approccio informato e consapevole e coltiva la certezza che disturbi come vampate di calore, sudorazioni notturne e instabilità emotiva sono normali in perimenopausa ma possono essere gestiti.

Prepararsi alla menopausa: un primo aiuto decisivo dall’alimentazione

Seguire una corretta alimentazione è fondamentale sin dalla nascita ma lo è ancora di più ogni volta che l’organismo si trova ad affrontare fasi cruciali che si susseguono nelle diverse età della vita femminile. Ciascuna di queste fasi di particolare fatica per il corpo è caratterizzata da fabbisogni nutrizionali diversi (pensa alla gravidanza o all’allattamento).

Così, anche in vista della menopausa, il tuo corpo potrebbe essere meglio supportato da una dieta specifica: meno calorie, più calcio e vitamine e un integratore naturale che può aiutarti a recuperare alcune piccole carenze.

Femal è nato proprio per le donne in perimenopausa che soffrono per qualche fastidio di troppo e risponde alle necessità di questo periodo. Infatti è efficace non solo per alleviare con successo vampate e disturbi del sonno, sbalzi d’umore e sudorazioni notturne, ma anche per non favorire l’aumento di peso. Femal è inoltre 100% di origine vegetale, quindi è coerente con scelte alimentari vegetariane o vegane.

Attraverso una dieta bilanciata dopo i 45 anni è possibile dare al corpo il giusto sostegno per assecondare il cambiamento alle porte.

Ecco cosa puoi fare, invece, per preparare il tuo corpo alla menopausa attraverso piccole e semplici attenzioni a tavola che tengano conto delle sue esigenze specifiche in questa particolare fase

Disturbi della menopausa che “appesantiscono” le giornate

In questo periodo della tua vita, quando si affacciano i primi segnali di cambiamento tipici della perimenopausa, le risposte del tuo corpo alle variazioni ormonali potrebbero essere poco gradevoli.

Così come ti accadeva già probabilmente prima del ciclo, potresti avvertire:

Si tratta di condizioni molto comuni in questa fase e del tutto naturali perché legate alle fisiologiche fluttuazioni dei livelli di estrogeni e progesterone, che però possono essere fastidiose, perché possono provocare vampate e sudorazioni. In ogni caso, però, l’alimentazione può aiutarti a limitare tutti questi disagi.

Ipiatti che porti in tavola possono essere “amici” della tua ripresa. Scopri qui quali sono i cibi amici e gli alimenti sconsigliati.

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Preparati alla menopausa: gli integratori specifici che possono sostenere il tuo organismo

Disturbi della Menopausa?

Scopri Femal, efficacia senza estrogeni


Femal è un prodotto a base di estratto purificato di polline che non contiene isoflavoni di soia e trifoglio rosso che hanno, invece, un effetto estrogenico.
Femal è 100% di origine vegetale ed è efficace contro i principali disturbi della perimenopausa.

Prova Femal adesso

Un regime nutrizionale equilibrato rappresenta, dunque, il caposaldo di uno stile di vita sano,  insieme ad un altro tassello importante che è l’attività sportiva leggera, necessaria sia per mantenerti in forma ma anche, nello stesso tempo, per contribuire ad alleviare i disturbi della menopausa.

Talvolta, però, gli ormoni sono in grado di stressare il corpo e la mente in modopiù severo del solito, così potrebbe essere necessario qualche accorgimento in più per soddisfare le esigenze dell’organismo.

Puoi provare ad integrare la tua dieta, allora, oltre che con vitamine e minerali anche con integratori a base di nutrienti e principi attivi naturali (facendoti sempre consigliare dal tuo ginecologo ).

Un aiuto specifico potrebbe arrivarti dall’estratto di polline (ma privo degli allergeni del polline) che trovi  in Femal, un integratore 100% di origine vegetale che ti garantisce un’efficacia naturale.

Preparati alla menopausa: i controlli medici da fare per arrivarci in forma e in salute

La menopausa non è una malattia ma, come abbiamo già detto, rappresenta una stagione della vita femminile delicata. Ecco perché può essere necessaria qualche attenzione in più allo stato di salute generale. Un check-up medico periodico andrebbe programmato con regolarità per tutta la vita e in particolare in questo periodo, soprattutto se hai già iniziato a sperimentare i primi disturbi associati ai cambiamenti ormonali.

Bastano pochi e semplici esami per monitorare lo stato generale del tuo organismo e anche per prevenire o diagnosticare precocemente questioni più serie.Dovresti già conoscere – ce lo auguriamo per te – un esame diagnostico rapido, indolore e fondamentale per prevenire molte patologie femminili come il Pap-test, ma ce ne sono anche altri importanti da ripetere periodicamente per tutelare la tua salute e il tuo benessere di donna.

Qui trovi la lista degli esami di controllo da fare dopo i 45 anni ma chiedi sempre consiglio al tuo ginecologo quando e con quale regolarità eseguirli. Soltanto lo specialista, sulla base del tuo stato di salute e della tua storia familiare, infatti, può stabilire quali sono gli screening più mirati secondo i fattori di rischio ai quali potresti essere esposta.

La prevenzione è un’arma potentissima per ridurre i rischi, e se saprai giocare d’anticipo ti sarà utile anche per vivere una menopausa con meno disturbi e più leggerezza sotto tutti i punti di vista.

Condividi questo articolo:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin

Ti potrebbe anche interessare:

I medici e i professionisti che hanno contribuito alla realizzazione e alla validazione scientifica dei nostri contenuti.
Medico chirurgo, specializzato in ostetricia e ginecologia

Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica dell’Ospedale San Raffaele Resnati di Milano

Dottore in scienze motorie

PhD, docente presso Università Ecampus e Università G. D'Annunzio di Chieti

MSL & Medical Advisor Shionogi

Medical Advisor Shionogi

MSL & Medical Advisor Shionogi (agosto 18/settembre 20)

Ti stiamo reindirizzando sul sito partner efarma.com dove potrai effettuare l'acquisto.
è verificato e sicuro!
Sarai reindirizzato tra... 5 sec