Dolori mestruali senza ciclo dopo i 40 anni

dolori mestruali senza ciclo dopo i 40

Perché a volte, specialmente dopo i 40, possono arrivare dolori di tipo mestruale anche se il ciclo poi non arriva? Ecco i consigli per interpretarli e affrontarli.

I dolori mestruali senza ciclo dopo i 40 anni possono essere un’esperienza comune per molte donne e sconcertante allo stesso tempo.

Questi sintomi sono spesso legati alla perimenopausa, il periodo di transizione che precede la menopausa. Durante questa fase, il corpo subisce cambiamenti ormonali e proprio questi potrebbero provocare diversi disturbi, tra cui dolori mestruali senza ciclo. In questo articolo, esamineremo i sintomi e le cause di questo problema e forniremo consigli utili per affrontarlo e migliorare la qualità della vita.

Cos’è la perimenopausa e quali sono le avvisaglie principali?

La perimenopausa è il periodo che precede la menopausa cioè fa riferimento al periodo in cui i cambiamenti del tuo corpo diventano più evidenti e termina con la menopausa vera e propria, quella che si può dire effettiva dopo circa 12 mesi di assenza di mestruazioni.

Durante la perimenopausa, il corpo femminile inizia a produrre meno ormoni, in particolare estrogeni, e ciò può causare una serie di disturbi e cambiamenti fisici e psicologici.

I più comuni “effetti” della perimenopausa possono includere vampate di calore, sudorazioni notturne, irregolarità del ciclo mestruale, secchezza vaginale, disturbi del sonno, cambiamenti dell’umore, affaticamento. Alcune donne possono sperimentare questi disturbi con più intensità, altre invece potrebbero non averne affatto.

La perimenopausa è dunque un periodo di transizione per il corpo femminile, durante il quale si verificano cambiamenti significativi ma silenti. Anche l’irregolarità mestruale fa parte dei disturbi di questo periodo e spesso, infatti, si possono registrare giorni di fastidi tipici dei giorni precedenti il ciclo: mal di testa, dolore addominale, dolore lombare e irritabilità.Può capitare che si attendano le mestruazioni e che però queste non arrivino. Cosa sta succedendo?

Dolori mestruali senza ciclo dopo i 40 anni: possibili cause

Dolori più o meno intensi e fastidi di varia natura sono comuni prima e nei primi giorni di mestruazione, ma può succedere – specialmente dopo i 40 anni – che si sperimentino dolori senza che poi le mestruazioni arrivino.

Un fatto che in molte donne provoca apprensione: si potrebbe pensare a una gravidanza inattesa (ma in perimenopausa si può rimanere incinta?) o a qualche problema medico ma, in realtà, potrebbe essere solamente un evento legato proprio alla perimenopausa. 


Prima di qualunque valutazione personale basata sulle sensazioni, è importante avvertire il ginecologo di qualsiasi cambiamento nel ciclo mestruale, specialmente se non hai fatto visite nell’ultimo anno. La perimenopausa è un momento normale e fisiologico ma lo specialista può aiutarti a gestire meglio eventuali disturbi e fastidi e a mantenere la tua salute intima a lungo

Questo è infatti un periodo di transizione nel quale il corpo femminile inizia a produrre meno ormoni. Il ciclo è governato da un complesso sistema di produzione e rilascio progressivo di ormoni che, tra le altre cose, stimolano le ovaie all’ovulazione e le pareti uterine a prepararsi per la gravidanza. Se però non si verifica una gravidanza, l’epitelio uterino si sfalda e genera il mestruo.

Se questo meccanismo subisce modifiche perché non arrivano più le stimolazioni ormonali che dovrebbero arrivare, potrebbe verificarsi quella che i medici chiamano amenorrea anovulatoria: cioè l’ovulazione non avviene e il flusso mestruale non si verifica ma possono esserci comunque i sintomi ben noti della cosiddetta sindrome premestruale, compresi doloretti addominali, irritabilità, sonnolenza e mal di testa.

Altre cause dei dolori premestruali ma senza ciclo

È chiaro che può non essere sempre l’altalena ormonale la causa dei dolori mestruali senza ciclo. All’origine di questo evento potrebbero esserci anche altre cause, come l’endometriosi o la sindrome dell’ovaio policistico, entrambe cause che dovrebbero già essere note alla soglia dei 40 anni.

Oltre ciò potrebbero esserci altre cause mediche e specifiche che vanno indagate con il ginecologo. Rivolgiti al tuo specialista se ti accorgi che le mestruazioni iniziano a saltare e a diventare irregolari.

Irritabilità, affaticamento, disturbi del sonno: un aiuto dalla natura

immagine donna stanca

Stanchezza?

Scopri Femal: efficacia, senza estrogeni


Femal è un prodotto a base di estratto purificato di polline che non contiene isoflavoni di soia e del trifoglio rosso che hanno, invece, un effetto estrogenico.
Femal 100% di origine vegetale, 1 capsula al giorno è efficace sui 5 disturbi più fastidiosi della menopausa

Se hai superato i 40 anni e inizi ad avvertire qualche cosa di strano nella tua quotidianità, in termini di affaticamento, irritabilità, disturbi del sonno o dell’umore, forse la risposta può essere trovata nei cambiamenti ormonali che il tuo corpo di donna, naturalmente, sta attraversando.

La menopausa è un evento assolutamente normale e può essere ancora lontana per te (la media europea per la menopausa è di 52 anni), ma in questi anni potresti trovarti ad avere a che fare con una serie di disturbi, a partire dall’irregolarità mestruale, che rappresentano i tipici segnali dei cambiamenti ormonali in corso.

Le mestruazioni che saltano o che arrivano più ravvicinate del solitopossono essere frequenti insieme al corredo di disturbi pre-ciclo che ben conosciamo. Non devi spaventarti, ma parlane con il tuo ginecologo perché può aiutarti a gestire meglio questo periodo e aiutarti a ritrovare il tuo benessere.

Esistono integratori naturali efficaci per i disturbi del periodo che ti aiutano a recuperare il benessere e la vitalità di tutti i giorni: puoi provare Femal, un integratore 100% di origine vegetale perché a base di estratto di polline purificato che agisce sui 5 disturbi più fastidiosi della perimenopausa con una sola capsula al giorno.

Scopri Femal e parlane con il tuo ginecologo!

Condividi questo articolo:

Ti potrebbe anche interessare:

rimedi naturali per le vampate
Vampate di calore

Rimedi naturali per le vampate di calore

Le vampate di calore sono uno dei sintomi più comuni e fastidiosi della menopausa ma puoi smettere di sopportare: ecco come con dei rimedi naturali.

I medici e i professionisti che hanno contribuito alla realizzazione e alla validazione scientifica dei nostri contenuti.
Medico chirurgo, specializzato in ostetricia e ginecologia

Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica dell’Ospedale San Raffaele Resnati di Milano

Dottore in scienze motorie

PhD, docente presso Università Ecampus e Università G. D'Annunzio di Chieti

MSL & Medical Advisor Shionogi

Medical Advisor Shionogi

MSL & Medical Advisor Shionogi (agosto 18/settembre 20)

Ti stiamo reindirizzando sul sito partner efarma.com dove potrai effettuare l'acquisto.
è verificato e sicuro!
Sarai reindirizzato tra... 5 sec